IdéeSport

Comunicato per i media

08/09/2020

Volti conosciuti per il Consiglio di Fondazione di IdéeSport

Dal mese di aprile 2020 Luana Almonte e Giorgio Panzera sostengono a livello strategico la Fondazione IdéeSport in qualità di membri del Consiglio di Fondazio-ne. Per entrambi è una sfida in un terreno conosciuto: in qualità di ex co-direttori hanno avuto un ruolo chiave nel plasmare lo sviluppo dell’organizzazione senza scopo di lucro.

In primavera la Fondazione IdéeSport ha ricevuto rinforzi dai propri ranghi: infatti, dal 1° aprile 2020, Luana Almonte e Giorgio Panzera sono membri del Consiglio di Fondazione, dopo aver condiviso il mandato nella direzione della Fondazione dal 2014 al 2018. Nel 2018 Almonte ha lasciato l’incarico per una nuova sfida come Human Resource Business Partner presso La Posta, e all’inizio del 2020 anche Giorgio Panzera ha intrapreso un nuovo percorso e fondato la Fondazione Cenpro, un centro di competenza per le organizzazioni no profit nella Svizzera italiana.

Un sostegno prezioso
Ora sono tornati per prendere parte al lavoro strategico nel Consiglio di Fondazione. «Sono estremamente lieto che ci è stato possibile coinvolgere due personalità, Luana e Giorgio, che conoscono bene la Fondazione e sono aperte al suo ulteriore sviluppo», afferma il presidente del Consiglio di Fondazione Christoph Jordi. «Entrambi hanno svolto un ruolo chiave nel dare forma alla Fondazione e al suo sviluppo, e questa esperienza è estremamente preziosa per il lavoro nel Consiglio di Fondazione», continua Jordi.

«Di nuovo nella grande famiglia IdéeSport»
Il Consiglio di Fondazione di IdéeSport ha deciso all’unanimità l’elezione di Giorgio Panzera e Luana Almonte quali nuovi membri del Consiglio di Fondazione. Il 37enne ticinese e la 39enne di Berna sostituiscono così Rolf Heusser e Beat Ritschard, i quali hanno lasciato il Consiglio di Fondazione dopo oltre 15 anni di impegno per dedicarsi a nuove attività. Gli stessi Giorgio Panzera e Luana Almonte sono felici del loro nuovo ruolo in un «ambiente conosciuto»: «Ho accettato questo impegno perché mi identifico ancora fortemente con l’organizzazione nonostante siano trascorsi due anni dalla mia partenza», racconta Luana Almonte. È molto contenta di tornare a far parte della famiglia allargata di IdéeSport, che da anni si dedica con passione ai bambini e ai giovani in Svizzera. Anche Giorgio Panzera la pensa allo stesso modo e aggiunge: «ho collaborato a lungo con IdéeSport come dipendente, ora voglio restituire qualcosa a titolo volontario». È inoltre lieto di rappresentare la Svizzera italiana nel Consiglio di Fondazione.

Per maggiori informazioni: Alessandra Godenzi, alessandra.godenzi@ideesport.ch, 091 826 40 70

Comunicato per i media

Download

Desidera leggere questo comunicato stampa in PDF?

IdéeSport

Media

Legga i nostri comunicati più recenti sui programmi MiniMove, OpenSunday, MidnightSports, EverFresh e CoachProgram e si informi sulle novità dei progetti. 

Torna su