IdéeSport News

IdéeSport dà voce ai/alle giovani

14.03.2022

Già da due anni, presso IdéeSport esiste un comitato giovanile il cui scopo è consentire la collaborazione e il coinvolgimento dei/delle giovani su tutti i livelli della Fondazione. Dopo diversi workshop, durante i quali sono state chiarite questioni relative alla collaborazione ed elaborati insieme i primi contenuti concreti, ora i/le giovani – fortemente motivati/e – sono pronti/e per entrare nel loro nuovo terreno d’apprendimento.

La Fondazione IdéeSport è un’organizzazione giovane: fondata come associazione nel 1999, è cresciuta costantemente, ha adottato di recente un modello organizzativo agile e l’età media dei collaboratori e delle collaboratrici è di 36 anni. Ma il pubblico target dei progetti – bambini, bambine, ragazzi e ragazze – è ancora più giovane. Poiché al giorno d’oggi tutto è in rapida evoluzione, anche le necessità di questo gruppo target cambiano altrettanto velocemente e per i collaboratori e le collaboratrici della Fondazione sono quindi tutt’altro che scontate. Questo significa che per creare programmi efficaci, al passo coi tempi e in grado di ottenere il consenso del gruppo target, è importante impegnarsi e concentrarsi al fine di individuare le sempre nuove necessità.

Nell’ambito della nostra formazione e formazione continua, i/le giovani coach vengono preparati/e alla co-determinazione operativa dei progetti. Essi/esse hanno la possibilità di organizzare il programma pomeridiano o serale, di portare idee e di assumersi responsabilità; ciò rafforza le loro competenze sociali e personali e sarà utile al loro percorso di vita futuro.

Nell’ambito del concetto di partecipazione, IdéeSport ha riconosciuto che è più proficuo per tutti se le voci dei/delle giovani che arrivano dalle palestre vengono maggiormente ascoltate anche in altri livelli della Fondazione. Così, con il sostegno dell’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), nel 2020 abbiamo creato il comitato giovanile.

Organizzazione della nuova collaborazione

Tutto è iniziato quando si è trattato di trovare i modi più adeguati per affrontare il tema della prevenzione del consumo di alcol con il gruppo target – nell’ambito del programma EverFresh della Fondazione. Allo scopo è stato creato un gruppo di lavoro interno ed è stato chiesto a coach di diversi progetti della Svizzera tedesca di partecipare; si sono fatti/e avanti circa 10 giovani interessati/e di età dai 15 ai 18 anni. Sebbene anche quest’anno tutti/e loro avessero intenzione di continuare a far parte del comitato giovanile, a causa dei molti compiti e delle sfide che comporta la vita dei/delle giovani, qualcuno/a ha dovuto rinunciare.

Nel frattempo si sono svolti diversi altri workshop durante i quali sono state sviluppate e consolidate le relazioni e sono state approfondite altre tematiche. Sono già molte le informazioni interessanti acquisite che ora vengono integrate nell’attuazione dei progetti.

Quali sono le prossime tappe?

Le condizioni quadro della collaborazione sono state definite, quindi ora è il momento di continuare a collaborare concretamente allo sviluppo dei programmi così come dei processi e delle strutture della Fondazione nell’ambito della partecipazione giovanile. I/le giovani devono scoprire un nuovo interessante terreno d’apprendimento e sperimentare la partecipazione efficace.

IdéeSport

News

Per vedere tutti gli highlights:

Torna su