IdéeSport News

La storia di successo continua

08/06/2020

Nonostante la chiusura anticipata dei progetti causata dalla pandemia di Covid-19, la stagione 2019/2020 è stata un successo e ha registrato la partecipazione di molti bambini e giovani. Tra l’autunno e la primavera sono state registrate 131’717 partecipazioni e sono stati offerti 2’681 serate e pomeriggi. Le attività di movimento sono state organizzate e gestite ogni fine settimana da 2’397 coach e 245 capi progetto e vice. Siamo orgogliosi del grande interesse verso i progetti di IdéeSport, anche dopo 20 anni, così come della continua domanda di offerte di movimento e di incontro accessibili a tutti.

Durante la stagione giubileo 2019/2020 abbiamo festeggiato i 20 anni di successi di IdéeSport e i 10 anni di attività nella Svizzera italiana. Il culmine dei festeggiamenti è avvenuto nelle palestre durante il fine settimana del 16-17 novembre 2019, quando tutti i progetti hanno proposto degli eventi speciali. Associazioni, assi dello sport e artisti hanno proposto delle attività coinvolgenti e divertenti ai circa 10’000 bambini e giovani presenti nelle palestre, avvicinandoli alla loro disciplina e affascinandoli con le loro capacità.


Di seguito trovate informazioni sui singoli programmi.

MidnightSports
Il 18 settembre 1999 si sono aperte a Zurigo per la prima volta le porte di MidnightSports. Il progetto offriva ai giovani del quartiere un’alternativa sana per il sabato sera e ha riscosso da subito un grande interesse. Robert Schmucki, il fondatore di IdéeSport, si immaginava di accogliere una ventina di partecipanti alla serata inaugurale – inaspettatamente ben 140 giovani si sono presentati in palestra.
Ancora oggi il primo programma di IdéeSport apre ai giovani le porte delle palestre e continua a riscontrare un grande interesse. Nella stagione 2019/2020 i 99 progetti MidnightSports presenti in tutta la Svizzera hanno registrato 84’191 partecipazioni di giovani. Nella Svizzera tedesca e francese abbiamo realizzato due nuovi progetti a Klingnau ed Echallens, mentre nella Svizzera italiana abbiamo impiegato nel ruolo di coach dei richiedenti l’asilo minorenni non accompagnati (RMNA), offrendo loro un impiego interessante e sostenendo la loro integrazione. Come coach hanno potuto maturare esperienze su più livelli: nello svolgimento delle mansioni, nell’acquisizione di responsabilità e nell’allacciare nuovi contatti.

CoachProgramm
Fin dall’inizio il CoachProgram ha rappresentato il cuore di tutti i progetti. Durante la stagione 2019/2020 quasi 2’400 coach si sono presi cura dei partecipanti e hanno organizzato le attività in palestra. L’attenzione è stata posta su una composizione eterogenea del team, in particolare in relazione a provenienza ed età diverse e a una presenza equilibrata di ragazzi e ragazze, con l’obiettivo di riflettere la diversità dei partecipanti. Ciò ha consentito a tutti i bambini e giovani di trovare una figura di riferimento adatta a loro.

EverFresh
EverFresh è un modello di prevenzione tra pari rivolto agli adolescenti e che si svolge nell’ambito degli eventi MidnightSports. I partecipanti imparano in modo ludico quali effetti le sostanze che creano dipendenza hanno sulla loro vita e sul loro corpo. Un team composto da adolescenti e giovani adulti ha svolto il programma di prevenzione nelle palestre. Inizialmente EverFresh si è focalizzato principalmente sul consumo di tabacco e derivati, inclusi anche nuovi prodotti contenenti nicotina come narghilè, snus, sigarette elettroniche e riscaldatori di tabacco. Le attività di prevenzione sono state poi estese anche al consumo di alcol.

OpenSunday
A OpenSunday i bambini della scuola elementare hanno trascorso delle domeniche pomeriggio con numerose attività di movimento assieme ai loro amici. Nella stagione 2019/2020, le priorità sono state poste sui 6 progetti OpenSunday che sono diventati inclusivi. In questi progetti i bambini con e senza disabilità hanno partecipato insieme alle attività di movimento e sono dunque entrati in contatto tra di loro in modo naturale. La sensibilizzazione reciproca è avvenuta grazie a giochi con regole adattate, affinché tutti potessero parteciparvi. Inoltre, i coach hanno organizzato attività in cui i bambini potevano «sperimentare» cosa significa avere un handicap fisico.
Durante la scorsa stagione abbiamo aperto nuovi progetti OpenSunday a Eglisau, Losanna, Berna Lorraine e Gutschick Winterthur e integrato l’inclusione nei progetti già attivi di Pully, Basilea Gundeli e Bülach Hohfuri. Durante la stagione 2019/2020 sono state registrate 24’039 partecipazioni nei 48 progetti OpenSunday. 146 sono state le entrate di bambini diversamente abili.

MiniMove
A MiniMove bambini in età prescolare e genitori svolgono assieme attività di movimento. Nella stagione 2019/2020 abbiamo aperto un MiniMove in più in Ticino – a Bellinzona – e uno a Yverdon-les-Bains, così ora il programma è attivo anche nella Svizzera francese. Ciò rende MiniMove uno dei pochi programmi di sostegno alla prima infanzia o di movimento in età prescolare presente in tutte le regioni linguistiche della Svizzera.
Il primo pomeriggio a Yverdon-les-Bains è stato un successo strabiliante con 385 partecipanti. Questo dimostra che il programma nella Romandia coincide con una grande esigenza delle famiglie. 21’873 sono state le partecipazioni ai pomeriggi dei 12 progetti MiniMove durante la scorsa stagione.

IdéeSport

News

Per vedere tutti gli highlights:

Torna su