MidnightSports

MidnightSports - Per i giovani

Contesto
Negli ultimi anni le attività che i giovani svolgono durante il loro tempo libero, sia in un contesto urbano che in piccoli centri rurali, sono notevolmente cambiate. In confronto al passato, oggigiorno i ragazzi escono più frequentemente e spesso fino a notte fonda. Hanno l’opportunità di frequentare liberamente ristoranti, bar, discoteche o party. Coloro, che a causa dell’età o della scarsità di mezzi finanziari, rimangono esclusi da questi tradizionali luoghi d’incontro si ritrovano in luoghi pubblici come le stazioni, le fermate dell’autobus o i piazzali delle scuole. Conflitti con altri utenti che occupano gli stessi spazi sono spesso una logica conseguenza. Proprio per questo motivo è necessario trovare spazi e strutture adeguati in cui sia possibile incontrarsi senza conflitti.

MidnightSport: l'idea giusta
I progetti MidnightSport si svolgono settimanalmente ogni sabato sera, dalle 21.00 circa a mezzanotte in svariate palestre del Cantone. Questi vengono gestiti e coordinati congiuntamente da un team di giovani (junior coach) e adulti (capo progetto, senior coach, volontari). Un fattore importante che contribuisce alla popolarità del progetto è senza dubbio la costanza dell’offerta che lo contraddistingue da altri eventi a carattere unico o sporadico. MidnightSport è aperto ai tutti giovani a partire dai 13-14 anni d’età (a seconda del target che si vuole coinvolgere).

I giochi proposti durante la serata sono disputati da squadre a composizione mista e senza arbitro. Sono disponibili più campi in cui si può giocare a calcio, pallacanestro o pallavolo. Una parte dello spazio è dedicata alla danza e, grazie alla presenza del calcetto, del ping pong e del chiosco, i progetti MidnightSport sono un luogo d’incontro attrattivo anche per i meno sportivi.

Collaborazione con i giovani
I progetti MidnightSport sono creati e gestiti in collaborazione con i giovani che si mettono a disposizione quali coach. L’assunzione delle proprie responsabilità da parte di questi ragazzi costituisce un cardine del progetto. Le esperienze fatte in 12 anni di collaborazione con i giovani sono straordinariamente positive. L’approccio dei giovani nei confronti delle relazioni interpersonali è di reciproco rispetto e cordialità, contrariamente a quanto si pensa comunemente. Programma formazione coach